Search
  • Lidia

Scampia, quartiere di Napoli


"Dietro ad un adulto aggressivo, severo, violento, spesso si nasconde un bambino impaurito, nascosto in un angolo di buio, che nessuno è venuto più a cercare, ad abbracciare e a proteggere. Così non è cresciuto, ma è rimasto incastrato nel gioco violento, oscillando tra i soli due ruoli possibili che ha conosciuto, quelli di vittima e carnefice insieme. Per questo non mi convincono le spartizioni di colpe e le assoluzioni, ma mi interessa spezzare la catena della violenza, della solitudine, del silenzio, accompagnando i bambini nella crescita e aiutando gli adulti a voltarsi verso la loro infanzia infelice per rimetterla in cammino, ritrovando un senso alla loro storia, dando parola alle emozioni e un poco di luce in cui ricominciare a camminare." (testo e foto di Davide Cerullo)

5 views

©2019 by L'ALBERO DELLE STORIE. Proudly created with Wix.com